PCdaZERO.it

Guida facile per usare il computer

Acquista o scarica gratis, i libri di "PC da Zero"

SYNCBACKFREE    >     Programmare backup - Esempio pratico - parte 1


Scopri e impara di più con i manuali di PC da Zero
Acquista PC da zero Volume 2.
Clicca qui, inserisci i tuoi dati e
in pochi giorni lo riceverai comodamente a casa tua.



NOTA: Il materiale e le indicazioni/lezioni presenti in questo sito, e in quelli indicati nei link, non è garantito sicuro e privo di errori al 100%, in quanto viene proposto "così com'è".
Pertanto, l'autore del sito non si assume alcuna responsabilità per problemi o danni eventualmente causati da tale materiale, indicazioni/lezioni.


ACQUISTO DI UN HARD DISK ESTERNO O DI UN PENDRIVE

Come descritto nella pagina "IL BACKUP - Dove copiare i dati",
per eseguire un backup dei dati occorre innanzitutto un supporto di memoria esterna;
e in particolare, se voglio automatizzare la procedura di backup, è necessario un hard disk esterno o un pendrive.

Nello svolgimento di questa lezione, scelgo l'Hard disk esterno, perchè oltre ad avere maggiore capienza, ha una migliore durata.

SCARICARE ED INSTALLARE UN PROGRAMMA CHE GESTISCE IL BACKUP DEI DATI

Tra le migliori applicazioni gratuite che permettono di eseguire backup programmati, troviamo il programma gratis SYNCBACK e il programma gratis URANIUM BACKUP.

In questa lezione riporto un esempio pratico di come impostare e automatizzare il backup dei dati con il programma SyncBack (versione gratuita), su sistema operativo Windows 7.

AVVERTENZA

128-attenzione (13K) Per evitare perdite accidentali dei dati, dovute ad una tua errata impostazione del programma Syncback,
esegui prima le copie dei dati con i tradizionali metodi che usi abitualmente,
e archivia in un posto sicuro le unità di memoria che le contengono (CD o DVD o pendrive o hard-disk), scollegandole dal PC.

Inoltre, esegui prima delle prove (con il programma Syncback) su dati non importanti, o, meglio ancora, su copie di dati.

PREPARAZIONE DELL'HARD DISK

Dopo aver collegato l'Hard Disk al PC,

Per Windows 7 e precedenti:
1a - clicco sul pulsante "Start"
2a - e scelgo la voce Computer (o "Risorse del computer)

Per Windows 8:
1b - dalla schermata principale (START) digito da tastiera COMP (UTER)
2b - e premo il tasto INVIO.

3 - dalla finestra apertasi, individuo l'Hard Disk che ho collegato
4 - ed eseguo un doppio clic per accedere al suo interno
00-accesso-disco-esterno.jpg - 12,9 KB
5 - creo una nuova cartella e la nomino "BACKUP"
6 - entro nella cartella "BACKUP" con un doppio clic
e creo tante cartelle quante sono le raccolte su cui voglio eseguire il backup.
Ovvero,
7 - creo le cartelle: documenti, immagini, video, musica, desktop.
00-cartelle-di-backup.jpg - 8,3 KB
Tieni presente che anche il desktop è una cartella.
Pertanto se salvi dei dati importanti sul desktop, dovrai necessariamente eseguire il backup anche di questa cartella.

CREAZIONE DI PROFILI IN SYNCBACK

Dopo aver,
1 - scaricato e installato il programma SyncBackFree
2 - avvio il programma e clicco sul pulsante "Nuovo"
01-pulsante-nuovo.jpg - 1,9 KB
3 - nomino il profilo HD-C-documenti e clicco su "Avanti".
Ho deciso di nominarlo così perchè in questo modo, leggendo solo il titolo saprò che il backup, riguarda la cartella documenti presente nell'Hard Disk C: (HD-C).
01-nome-profilo.jpg - 4,6 KB
4 - lascio attivo il profilo "Backup"
02-profilo-backup.jpg - 4,5 KB
5 - e clicco sul pulsante "Fine".
02-fine.jpg - 2,5 KB
Viene aperta la finestra di dialogo "Impostazione del Profilo: HD-C-documenti".
6 - scelgo come Origine: Computer\C:\Users\gianni\Documents\
7 - scelgo come Destinazione: Computer\O:\BACKUP\documenti\
03-scelta-fonte-destinazione.jpg - 22,7 KB
Pongo attenzione al tipo di backup che mi viene proposto, leggendo la "Descrizione di questo profilo":

- I file saranno copiati da Origine (C:\Users\gianniDocuments\) alla directory destinazione(O:\BACKUP\documenti\).
- Se lo stesso file è modificato sia su origine che su Destinazione, allora il file su Origine sostituirà il file su Destinazione.
- I file solo su Origine sono copiati su Destinazione.
- Se un file è solo in Destinazione allora verrà ignorato.


PERSONALIZZARE UN PROFILO DI SYNBACK

Le descrizioni del backup, viste sopra, vanno tutte bene a parte l'ultimo punto,
in cui dice che

"Se un file è solo in Destinazione allora verrà ignorato."

Pertanto decido di modificarlo, in modo tale che:
"se elimino un file nella cartella documenti, anche nella cartella del backup dovrà essere cancellato".

8 - Clicco sulla scheda "Scelte - File"
04-scheda-scelte-file.jpg - 7,4 KB
9 - scorro in basso la finestra delle opzioni usando la barra verticale posta a sinistra
Al punto "Cosa fare se un file esiste su Destinazione ma non su Origine"
10 - clicco sull'opzione "Cancella i file da Destinazione..."
05-elimina-file-dalla-destinazione.jpg - 16,0 KB
11 - clicco sul pulsante OK e confermo.
12 - Decido quindi, di cliccare su "NO", alla richiesta di eseguire una simulazione del profilo.

AVVIO DEL BACKUP

Per verificare la funzionalità del profilo,
1 - seleziono il profilo dall'elenco
2 - clicco sul pulsante "Esegui"
08-aziona.jpg - 24,4 KB
All'apertura della finestra di dialogo "Differenze per il profilo ..."
3 - clicco su "Prosegui l'esecuzione".

Segui la prossima lezione per completare la programmazione del backup con "SyncBack"

Link sponsorizzati